Categories
Uncategorized

Treni Pass Interrail


Il treno è senza dubbio il mezzo più sicuro, meno inquinante e spesso anche il più comodo e veloce se si viaggia via terra. Se poi si è soli e si vuole percorrere medie distanze, è generalmente (con il pullman) anche il meno costoso. Infine, la vista dal finestrino di un treno, magari mangiando comodamente al vagone ristorante, è impareggiabile. Ma è molto importante pianificare in anticipo il proprio percorso e vedere se ci sono prezzi agevolati o pass.

 

PASS, BIGLIETTI E PRENOTAZIONI


Prenotando con largo anticipo, si può spesso scegliere il posto migliore e trovare buone tariffe.

Se si pianifica un intero itinerario, con diverse tappe, è possibile trovare formule e pass convenienti.

 

Europa:
Il Pass più conosciuto è l’Inter Rail. Biglietto flessibile per percorrere tutta l’Europa ed aperto a gente di qualsiasi età. Con il classico Global Pass si possono visitare 30 Paesi.  Oppure si può scegliere una delle 27 formule del One Country Pass. Il Rail Europepropone formule per visitare l’Europa Occidentale, compresa l’Inghilterra ed il passaggio sotto la Manica con l’EuroTunnel.

 

Percorsi ferroviari in Asia:

Trans-Siberian è il più lungo e famoso (con l’Orient Express) percorso ferroviario del Mondo. Con partenza da Mosca, attraversa i monti Urali (che separano l’Europa e l’Asia), continua nella taiga e steppa Siberiana, per poi finire nell’estremità Orientale della Russia – a Vladivostok – oppure proseguire fino in Cina, a Pechino.

Per gli stranieri in India, il vantaggio di un Pass Indrail non è il prezzo, ma la priorità che si ha nel prenotare i posti migliori.

 

Asia:
Japan Rail Pass: In Giappone i treni sono costosi, ma offrono anche un’alta qualità di servizio e comfort. Con il Japan Rail Pass si ha un buon rapporto qualità/prezzo. Le tariffe sono fissate in Yen ed è quindi utile controllare il cambio al momento dell’acquisto. Attenzione: il pass va acquistato prima di entrare in Giappone!

 

Nord America:
La qualità e la velocità dei treni negli Stati Uniti ed in Canada sono in ritardo rispetto alla media dell’Europa Occidentale. Ma per le lunghe distanze via terra sono spesso preferiti ai pullman.

Amtrak,  seconda del numero di soste e della durata di viaggio negli Stati Uniti, può offrire ottimi prezzi.

 

Sud America
In gran parte del Sud America, compreso il Trans Andina, i servizi ferroviari sono spesso discontinui e poco affidabili. Le frequenze dipendono spesso dalle stagionalità ed esistono treni speciali per gruppi di turisti ad hoc.

 

Australia:
Esiste una rete ferroviaria che attraversa tutta l’Australia, ma i prezzi sono pressoché gli stessi dei voli e – a parte The Ghan theghan.com – non attraversano le zone di attrazione turistica. La maggior parte dei viaggiatori indipendenti usa il treno solo tra Adelaide e Perth. Per il resto, opta per l’organizzatissima e comoda compagnia di pullman GreyHound.
Rail Australiapropone vari passaggi ferroviari e offre anche combinazioni treno e autobus.

 

Africa – non consigliamo di viaggiare in treno (a parte qualche frazione in Sud Africa).